Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

«Preso atto con soddisfazione della candidatura proposta da una parte significativa del Pd di Marco Minniti a segretario, a lui mi rivolgo e a tutti i militanti del suo partito per iniziare una resistenza democratica con le forze politiche che si riconoscono nella costituzione a partire da Forza Italia, Fratelli d’Italia e le componenti del gruppo misto che non si riconoscono in questo Governo per iniziare un processo di mobilitazione degli italiani sulla gravissima responsabilità di chi consente tra indifferenza e connivenza che l’Italia ha perduto la sua capitale.

Da qui bisogna partire con una marcia popolare, non di un solo partito ma di tutte le forze democratiche, in una pubblica manifestazione per la competenza e per la bellezza a Roma e anche con l’obiettivo di rivendicare l’orgoglio e la dignità di Roma capitale contro la semplificatoria definizione di Mafia capitale. La manifestazione potrebbe aver luogo domenica 9 dicembre».

Così in una nota l’on. Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email