«Mentre prosegue la strutturazione del servizio di raccolta differenziata porta a porta, passaggio fondamentale per la vita cittadina, e viene terminata la posa della fibra che permetterà una connessione veloce alla rete, un’importante novità è in arrivo per la nostra città.
L’Agenzia Regionale del Turismo della Regione Lazio – comunica l’Amministrazione comunale di Sutri – ci ha comunicato che è stato ammesso a finanziamento il progetto presentato da questa amministrazione, acquisito con prot. 879935 del 14 ottobre 2020, per la messa in sicurezza di tutto il tratto della via Francigena (Valle Mazzano, Monte Francocci, Castello Carlo Magno,, area archeologica, Strada regionale Cassia,, Prato Taffo, Monte Puccia, S.P. Sutrina, Campo capoccia, Fontanile San Martino confine comunale Sutri/Nepi).
Gli interventi previsti, oltre al taglio di eventuali alberature pericolose, alla ricarica stradale con stabilizzato di cava, prevedono sistemazione di aree di sosta da attrezzare con tavoli per picnic, rifacimento staccionate, attraversamenti pedonali con semafori e segnaletica orizzontale ad alta visibilità, il restauro del fontanile San Martino con sistemazione area di sosta e installazione tavoli da picnic.
Un intervento complesso che migliorerà le condizioni del tracciato e garantirà la sicurezza e l’accessibilità ai pellegrini che vi transitano. L’Amministrazione, al proposito, intende ringraziare l’Ufficio LL.PP. per il prezioso contributo offerto al raggiungimento di questo importante obiettivo».