«Per fare giusta chiarezza sui lavori al campo sportivo che questa amministrazione ha deciso di porre in essere, diamo a Cesare quel che è di Cesare, evitando, come sempre, mistificazioni e informazioni scorrette che rischiano di offrire una visione distorta di ciò che accade.
I lavori, partiti ieri, – comunica Emanuele Ricucci per Vittorio Sgarbi – riguardano la sistemazione del campo da gioco e parte della recinzione dello stesso. Questi interventi sono volontà esclusiva dell’attuale amministrazione, che ha deciso di destinare i fondi delle entrate
degli usi civici (€ 67.500 circa), con una variazione di bilancio votata anche dalla minoranza rappresentata da Lillo Di Mauro ma NON dal consigliere Vettori.
“Con quei soldi – commenta il delegato allo Sport del Comune di Sutri, Ferdinando Maggini,  – potevamo optare per altre iniziative, ma abbiamo deciso di intervenire sul campo, i modi e i tempi dell’intervento oltre che da fattori tecnico amministrativi, sono stati condivisi
con la Società Sportiva Calcio Sutri ad oggi utilizzatrice dell’impianto sportivo (una modalità di amministrazione partecipata)”.
Continua Maggini: “va specificato, per dovere di cronaca, che il finanziamento Regionale che riguarderà la ristrutturazione degli attuali spogliatoi, di cui quancuno parla e si vanta, è da attribuire alla passata amministrazione, ma a chi spettava fare il bando se non a chi amministrava allora?
Altrettanto vero è che il Comune di Sutri è stato finanziato, ma il ringraziamento doveroso va alla Regione Lazio, perché il Bando Sport e In movimento lo ha rifinanzianto per ben due, tre volte, premiando anche Sutri seppur ultimo nella graduatoria.
Ben venga comunque il finanziamento; ne trarrà beneficio la collettività.
Solo per chiarezza e non per polemica, per informare”.
“Altro impegno mantenuto. Un’iniziativa che Sutri aspettava da decenni, e che – dichiara il vicesindaco di Sutri, Felice Casini, – in poco più di un anno è stato progettata e realizzata dopo un primo intervento realizzato sugli spogliatoi, l’anno scorso, si sta intervenendo sul campo di gioco, realizzando l’impianto di irrigazione, la sistemazione e il livellamento del terreno. Sono già in programma ulteriori lavori per la sistemazione delle recinzioni. Un grazie va agli uffici comunali, al consigliere Ferdinando Maggini al Consiglio comunale tutto, che ha votato la delibera che ha destinato i fondi necessari per la realizzazione di tale intervento. Un ringraziamento particolare anche all’ASD Calcio Sutri, che in questi mesi ha seguito con noi i lavori in fase di realizzazione. Questo è un primo, importante passo per la valorizzazione e il miglioramento dell’impiantistica sportiva comunale”
Commenta con il tuo account Facebook