Vittorio Sgarbi

«In ordine alla violenza subita da Stefano Cucchi nelle condizioni di molti giovani inquieti del nostro tempo ritengo che nella vasta impresa di denominazione di strade, come richiamo ai cittadini di Sutri come dell’Italia, sia un monito importante l’intitolazione di una strada a Stefano Cucchi, essendo stato martirizzato nove anni fa, il 22 ottobre 2009.

Mancando un anno ai dieci necessari secondo la legge per la titolazione di una strada chiederemo al prefetto di Viterbo la deroga per poterlo fare entro quest’anno. In ogni caso il 22 ottobre 2019 tale atto potrebbe essere dopo l’annuncio, compiuto in termini di legge». Così in una nota l’on. Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email