Crescono il numero dei partecipanti e la qualità artistica. La rassegnerà partirà il 6 maggio, alle 16, nella sala consiliare del palazzo comunale

Dodici anni di storia. Migliaia di partecipanti. Tanti premi assegnati. Giovani musicisti diventanti artisti affermati. È il Concorso musicale internazionale Città di Tarquinia dell’IC “Ettore Sacconi”, che prenderà il via il prossimo 6 maggio, alle 16, nella sala consiliare del palazzo comunale. Sono 1370 gli iscritti a questa edizione, per 46 scuole di tutt’Italia, e 300 esecuzioni che, per una settimana, trasformeranno Tarquinia nella città della musica.

“Crescono il numero dei partecipanti e, allo stesso tempo, la qualità artistica – afferma l’organizzazione -. Ci saranno 15 grandi orchestre e alcune sezioni vedranno in gara musicisti che hanno vinto premi di eccellenza assoluta a livello italiano. Tanti anche gli allievi di conservatorio, a dimostrazione del prestigio acquisito dalla manifestazione”.

L’organizzazione del concorso

Il dirigente scolastico Dilva Boem, il direttore artistico Roberta Ranucci, il direttore organizzativo Monia Meraviglia, il coordinatore musicale Giovanni Lorenzo Cardia sono gli organizzatori del concorso promosso dall’IC “Ettore Sacconi”.

Una giuria di qualità composta da docenti di conservatorio

La giuria, formata da docenti di prestigiosi conservatori italiani, sarà chiamata a valutare 300 audizioni dal 6 all’11 maggio, che si terranno tra la sala consiliare del palazzo comunale, l’auditorium San Pancrazio e la sala Sacchetti di Palazzo dei Priori, sede della Stas (Società tarquiniense arte e storia). Le categorie in concorso sono 23. La premiazione in forma di concerto avrà luogo il 19 maggio, alle 16, nella chiesa di San Francesco.

Borse di studio e premi speciali

I vincitori assoluti riceveranno una borsa di studio. Tra i premi speciali un’importante novità. Per il 28esimo Concorso musicale europeo, organizzato e promosso dal Forum europeo del Lions international, dove quest’anno è stato scelto come strumento protagonista la chitarra classica, il governatore Leda Puppa Rettighieri assegnerà dei riconoscimenti speciali, a nome del Distretto 108L, ai primi assoluti classificati per la chitarra classica nelle tre diverse sezioni presenti al concorso. A questo premio si affiancheranno quelli messi a disposizione dell’Accademia Tarquinia Musica, del Lions club Tarquinia e di Cartolandia Tarquinia.

Patrocini

Il concorso musicale Internazionale Città di Tarquinia ha il riconoscimento del Miur ed è patrocinato da Regione Lazio, Provincia di Viterbo, Comune di Tarquinia, in collaborazione con l’Accademia Tarquinia Musica, il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e il Lions club di Tarquinia.