TARQUINIA – Si è svolta ieri, presso il Sacrario del Paracadutista, nel cimitero monumentale di Tarquinia, una delle tappe della XV edizione della staffetta che, partita da Viterbo terminerà a Pisa, al Centro di Paracadutismo per mano dei tedofori che si alterneranno a portare la fiaccola della Scuola Paracadutisti.

In un bellissimo pomeriggio di ottobre, davanti ad un pubblico coinvolto e partecipe, si è svolta la Cerimonia Commemorativa denominata ‘La fiaccola degli ideali’, curata dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, sezione di Tarquinia.

Il Presidente dell’A.N.P.d’I., Giulio Ciurluini, ha condotto la Cerimonia e ha subito introdotto le Autorità presenti invitandole ad esprimere una propria riflessione.

Ad onorare la fascia tricolore di primo cittadino, il Vice Sindaco, Manuel Catini – con al suo fianco l’Assessore alla Cultura, Martina Tosoni – che ha esordito affermando: – E’ un onore portare il saluto di tutta l’Amministrazione Comunale alla commemorazione dei Paracadutisti d’Italia – e dopo avere ricordato l’enorme coraggio di quei ragazzi così giovani ma così determinati ha concluso: – è stato un momento emozionante e commovente ricordare chi ha sacrificato la propria vita per amore della nostra Patria.

La cerimonia è proseguita con la lettura della Preghiera del Paracadutista e con l’accensione della Fiaccola che poi è partita, tra gli applausi e la commozione generale verso la destinazione definitiva, unendo idealmente i paracadutisti di tutti i tempi sotto l’unico vessillo della Brigata Folgore.

Commenta con il tuo account Facebook