TARQUINIA – Lo slogan é “Difendi il tuo mare, difendi la tua spiaggia”. L’associazione ambientalista Fare Verde, domenica 21 gennaio 2018, dalle 10 alle 12.30, pulirà dai rifiuti la spiaggia delle Saline a Tarquinia Lido nell’ambito della manifestazione “Il mare d’inverno”.

I cittadini e i volontari ambientalisti, armati di sciarpa e rastrello, raccoglieranno i rifiuti abbandonati dai bagnanti la scorsa estate o che le onde del mare hanno portato sull’arenile. A tutti i partecipanti saranno consegnati guanti e sacchi in plastica.

“Si tratta della prima di due domeniche di pulizia della spiaggia – dichiara il presidente regionale di Fare Verde Silvano Olmi – domenica 21 gennaio puliremo la spiaggia delle Saline a Tarquinia Lido, mentre domenica 28 gennaio sarà la volta di quella in località San Giorgio. Questa seconda giornata di pulizia avverrà in contemporanea con la manifestazione nazionale, che porterà centinaia di cittadini sulle spiagge di tutta Italia.”

“Il mare e la spiaggia sono patrimonio di tutti – aggiunge Manuel Catini, uno degli organizzatori dell’evento – dobbiamo essere noi cittadini a difenderli dall’inquinamento.”

Da anni Fare Verde denuncia anche il grave fenomeno dell’erosione che colpisce le nostre coste.

“L’oasi naturalistica delle Saline di Tarquinia rischia di scomparire – dichiara il presidente provinciale di Fare Verde Roberto Tomassini – tra poco le onde entreranno nelle vasche delle Saline, con gravissimo danno per questa oasi di ripopolamento animale unica nel suo genere. Speriamo che dopo le elezioni la Regione Lazio intervenga a difesa di questo tratto di costa.”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email