Verso la seconda giornata mondiale delle api. A Tarquinia un interessantissimo convegno che unisce il mondo scientifico, gli studenti e gli esperti del settore. Il meraviglioso mondo delle api e le sue problematiche saranno al centro dell’incontro organizzato dall’I.I.S.S. V. Cardarelli – sezione agraria di Tarquinia in collaborazione con l’associazione “Omnia Tuscia” e l’ambasciata di Roma della Repubblica Slovena.

L’appuntamento è per sabato 6 aprile, a partire dalle ore 10 presso la sala consiliare del Comune di Tarquinia. Tanti gli interventi in programma. Si parte con il Dr. Bogdan Benko, Ambasciatore della Repubblica di Slovenia in Italia e si prosegue in rapida successione con il Dr. Roberto Consonni dell’Istituto per lo Studio delle Macromolecole – Consiglio Nazionale delle Ricerche, con il Dr. Roberto Ercolani apicoltore in Tarquinia, con il Dr. Giovanni Formato, Responsabile del Laboratorio Apicoltura, Produzioni e Patologia delle Api – Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana “M. Aleandri”, per concludere con il Dr Marco Pietropaoli del medesimo istituto.

A moderare l’incontro sarà il Dr. Costantino Moretti, Segretario generale Associazione Culturale Omnia Tuscia. Nel corso dell’incontro gli studenti della classe 2AA dell’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, con la Prof.ssa Mariagrazia Antonelli, presenteranno uno studio dal titolo “Le api: sentinelle dell’ambiente”. Nel corso degli interventi saranno toccati tutti gli aspetti dell’apicoltura, con particolare riguardo alla salvaguardia di questo importantissimo insetto fondamentale per l’ecosistema, tema che sarà poi il punto focale della seconda giornata mondiale delle api, prevista per il 20 maggio di cui la Slovenia si è fatta ambasciatrice.

“L’iniziativa – commenta il Prof. Odoardo Basili, referente della sezione di Agraria- si inserisce nell’ambito degli obiettivi prioritari del nostro indirizzo di studio, che vuole essere un punto di riferimento per il territorio e sensibile e disponibile allo sviluppo di nuove tematiche e di iniziative utili per l’innovazione del settore agroalimentare”
“E’ grande la soddisfazione – dichiara la Dirigente, Dott.ssa Laura Piroli – nel vedere la nostra sezione di Agraria collaborare a temi importanti per la difesa degli ecosistemi e per il futuro possibile di un’agricoltura sostenibile ed economicamente soddisfacente per i futuri imprenditori agricoli. Ringrazio sentitamente quanti hanno partecipato all’organizzazione dell’evento che mette in luce anche- conclude la Dott.ssa Piroli- le potenzialità che la nostra sezione di Agraria può mettere a disposizione del nostro territorio”.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Tarquinia. L’ingresso è libero.

Commenta con il tuo account Facebook