Il 15 gennaio, alle 9, al Cinema Etrusco di Tarquinia, la scrittrice incontrerà i bambini del secondo ciclo della scuola primaria dell’Ic “Ettore Sacconi”

Il 15 gennaio, la data. Le 9, l’orario. Il Cinema Etrusco di Tarquinia, la location. Sarà Annalisa Strada la prima ospite del ciclo “Incontri con l’autore”, nell’ambito del festival PAGINEaCOLORI. Insegnante di lettere e autrice di molti libri di successo per bambini e ragazzi, Strada risponderà alle domande dei bambini del secondo ciclo della scuola primaria dell’Ic “Ettore Sacconi”, per raccontare come nascono le sue storie e quando ha deciso di diventare scrittrice.

Lo spunto per viaggiare nell’affascinante mondo creativo dell’autrice, vincitrice tra l’altro nel 2014 del prestigioso premio Andersen, i temi dei libri “L’oceano in bottiglia” (San Paolo edizioni), “Un bambino perfetto” (Giunti), “Allora non scrivo più” (Edizioni Piemme), “101 cose da fare per andare alle medie e uscirne vivi” (De Agostini).

“L’incontro è stato organizzato motivando i bambini a conoscere questi libri, con la preziosa collaborazione delle insegnanti – afferma l’organizzazione del festival -. Avere la possibilità dialogare con la persona che immagina e scrive un libro è il modo, forse, più efficace di promuovere l’educazione alla lettura. E Annalisa è bravissima nel suscitare interesse ed emozioni nel pubblico”. PAGINEaCOLORI è promosso dalla biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia con il Comune di Tarquinia (assessorato Cultura, turismo, eventi e politiche giovanili), ed è patrocinato da Enel, Coop e Fondazione Cariciv, con la collaborazione l’IIss “Vincenzo Cardarelli”, il Cinema Etrusco, l’Extra.news e l’associazione Una primavera per Tarquinia.