Martedì 29 gennaio presso il Monastero Santa Lucia di Tarquinia, alle ore 17.30, prenderà il via la nuova edizione dei “Dialoghi dalle Benedettine”.

Il ciclo di incontri culturali è quest’anno ancora più ricco e si svolgerà sino ad aprile, secondo un fitto calendario, con cadenza settimanale. Il tema di quest’anno è: “Una scelta di vita: ascoltare il corpo, dare voce all’anima”. Teologi, filosofi, esperti di psicanalisi, di bibbia e di arte aiuteranno ad esplorare le vie di una possibile riconciliazione tra la mente e il corpo e di una migliore comprensione della corporeità e del suo mistero.

I Dialoghi dalle Benedettine propongono momenti di riflessione e di confronto tra discipline e sensibilità diverse su argomenti che interpellano l’uomo e si intrecciano alle grandi questioni odierne della cultura e del pensiero. Giunti alla quarta edizione, gli incontri vogliono trasformare l’antico monastero in un luogo fraterno di incontri tra persone che ragionano insieme ma anche in un centro di elaborazione delle idee, senza collocazione ideologica, politica o religiosa, senza preclusioni.

Spiegano i promotori: «Desideriamo incontrarci perché senza un luogo di confronto rischiamo di diventare sempre più isolati. Sentiamo il bisogno di una vicinanza solidale con persone desiderose di capire le sfide odierne, perché sempre di più tutto ci viene dato come già plasmato: le idee, i valori, le informazioni, i costumi, risparmiandoci la fatica di riflettere. Vogliamo pensare insieme per non far ammalare le nostre idee, per non assopirci e spegnerci nella quotidianità. Vogliamo insomma riscoprire interessi e curiosità, esplorare una ricerca spirituale, aprirci a domande di senso sul nostro corpo e sul suo rapporto con l’anima, ascoltare credenti e laici».

Il primo incontro avrà un relatore di prestigio: il professor Andrea Grillo, docente presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo sul tema: “Il ruolo del corpo nella tradizione religiosa: alcune verità dimenticate”. L’appuntamento è martedì 29 gennaio alle 17.30 presso il Monastero delle Benedettine.