Si è svolta domenica 11 Novembre #bandaburrasca, l’iniziativa di pulizia dell’Associazione Tarquinia nel Cuore rientrante nel progetto europeo Clean Sea Life, con l’obiettivo di ripulire le spiagge dai rifiuti portati dalle violente mareggiate dei giorni passati.

La zona scelta a Tarquinia è stata quella delle Saline; nonostante il brevissimo preavviso sono intervenute decine di tarquiniesi che, dedicando la mattina della domenica alla propria cittadina, hanno permesso di raccogliere … sacchi di rifiuti rendendo più civile e fruibile la spiaggia.

Soddisfatto il Presidente Alessio Gambetti: “In 2 ore abbiamo pulito la spiaggia dall’ex base Cale a quasi la foce di Levante. Erano presenti rifiuti di ogni genere, ma soprattutto una quantità enorme di polistirolo, contenitori e tappi di plastica, bastoncini di cotton fioc, purtroppo anche alcune siringhe. Sono molto felice e ringrazio tutti gli amici intervenuti, tra cui numerosi ragazzi, e tengo a fare un plauso particolare all’attivista Sergio Bruni, spesso in prima linea nelle nostre iniziative. Sono stati raccolti anche 106 dischetti di plastica, che, aggiungendosi agli oltre 4.500 smaltiti nelle iniziative che abbiamo organizzato nella scorsa primavera, hanno contribuito ulteriormente a combattere l'”invasione di filtrini”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email