Anche Tarquinia risponde all’appello di Giorgia Meloni e aderisce alla raccolta firme promossa da Fratelli d’Italia su tutto il territorio nazionale.
Appuntamento fissato per sabato 22 febbraio a Piazzale Europa dalle 16,00 alle 18,00.
La raccolta firme interesserà 4 argomenti: l’elezione diretta del Presidente della Repubblica (storica battaglia della destra italiana) ; la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo; l’inserimento in Costituzione di un tetto sulle tasse e l’abolizione dei senatori a vita.
Temi centrali per la vita del paese.
Il circolo di Fratelli d’Italia Tarquinia crede che sia arrivato il momento di cambiare l’Italia e ciò può avvenire solo con le riforme istituzionali.
Fratelli d’Italia chiede ormai da tempo “che si possa arrivare all’elezione diretta del Capo dello Stato, all’abolizione dei senatori a vita, all’inserimento di una soglia alla pressione fiscale in Costituzione, e alla supremazia dell’ordinamento italiano rispetto a quello europeo. Ma siccome non ci piace chiacchierare e limitarci a lanciare proposte che cadono nel vuoto, crediamo che il percorso migliore per arrivare alla meta sia coinvolgere la cittadinanza, tramite proposte di legge di iniziativa popolare, che solitamente godono di un iter accelerato. A questo scopo, sabato aggiungeremo anche le nostre firme e quelle di tutti coloro che vogliono cambiare davvero le cose così da contribuire a dare il via al percorso legislativo che ci auguriamo possa giungere al termine. Vi aspettiamo”.