Il piatto alle patate km0 più amato dalla community di “Io Compro A Tarquinia” è stato quello di Nicoletta Pasucci, delle gustose capannette di patate.
Le patate sono un tubero coltivato con successo nelle campagne tarquiniesi, in quanto il nostro territorio offre un prodotto saporito, versatile, adatto per le preparazioni culinarie più svariate, come dimostrato dai tanti tarquiniesi che ne hanno fotografato l’utilizzo bollite, stufate, al forno ed in mille altri modi; e per dare la giusta importanza all’utilizzo di questa preziosa produzione, sono state due le attività che hanno voluto festeggiare l’utilizzo più apprezzato delle patate e la regina Nicoletta: la gelateria Arcadi ed il salone Ricci e Capricci.
La gelateria Arcadi, storica attività del Lungomare, ha donato una vaschetta del famoso gelato artigianale di produzione propria, una prelibatezza ben nota a tutti i tarquiniesi ed anche ai villeggianti.
Le ragazze del salone Ricci e Capricci hanno invece preparato per la regina della settimana una shopper di prodotti Kerastase! Ricci e Capricci oltre a vendere prodotti per la cura e la bellezza della persona è anche un ottimo salone, ormai visto come una vera garanzia a Tarquinia.
Ancora una volta le attività locali stanno incentivando i concittadini a partecipare a questa iniziativa nata dal gruppo “Io Compro a Tarquinia”, che a sua volta sta diffondendo la cultura del comprare km 0. Un circuito basato sul localismo, da cui presto nasceranno anche altre iniziative partecipative.