“Tarquinia, le 100 meraviglie (+1)”, il volume che con fotografie e parole racconta la città tra arte, storia, natura, tradizioni e folclore, voluto dalla Pro loco Tarquinia ed edito da Typimedia, entra a far parte del fondo librario dell’Università Agraria.

La consegna delle copie del libro si è svolta a palazzo Vipereschi, il 14 novembre. Per l’Ente di via Giuseppe Garibaldi hanno partecipato il presidente Sergio Borzacchi e il vice presidente Alessandro Sacripanti; per la Pro loco Tarquinia il presidente Primo Andreini e la consigliera Sandra Sposetti. “Ringrazio l’Università Agraria, nella figura del presidente Borzacchi, per aver accolto la nostra proposta – afferma il presidente Andreini -. La collaborazione tra associazioni e istituzioni è fondamentale per la promozione e la valorizzazione del territorio.

Il libro fa conoscere in modo approfondito la città e il territorio ai turisti e ai suoi stessi abitanti, attraverso una ricca galleria di immagini corredata da piccoli racconti che svelano la storia dei luoghi fotografati”. “Abbiamo immediatamente accolto la richiesta della Pro loco Tarquinia – dichiara il presidente Borzacchi -. Il libro è un prodotto editoriale di qualità che mette in luce le molteplici peculiarità di Tarquinia e del suo territorio. Inoltre, molti dei luoghi fotografati ritraggono edifici dell’Ente o aree di grande pregio naturalistico gestite dalla stessa Università Agraria” 

Articolo precedenteBolsena, la Polizia di Stato incontra i cittadini per la prevenzione e il contrasto alle truffe
Articolo successivoViterbo, Bernabucci e Golino entrano a far parte della Lista Civica “LA TUSCIA NEL CUORE”