Si è conclusa domenica sera l’ottava edizione del Corso Estivo di musica barocca per organo, cembalo, canto e flauto, con il concerto finale dei partecipanti nel Santuario del Suffragio a Tarquinia. Grande soddisfazione da parte dei docenti Nora Tabbush (canto), Mario Lacchini (flauto) e Luca Purchiaroni (organo e cembalo) per la splendida esecuzione dei loro alunni che si sono esibiti, da soli o in gruppo, interpretando magistralmente musiche di Bach, Vivaldi, Lully, Pasquini, Monteverdi.

Il folto pubblico, distanziato come da protocollo, ha apprezzato molto l’intera manifestazione organizzata dall’associazione Sound Garden, che ha regalato a Tarquinia cinque concerti di qualità, (tre nello stesso santuario e due nel chiostro delle Benedettine), richiamando studenti e appassionati della musica barocca da ogni dove. Quest’anno non hanno potuto partecipare gli statunitensi e molti altri intenzionati a venire, per le restrizioni conosciute, ma pur con tutte le precauzioni del caso si è riusciti a svolgere lo stesso un evento in piena regola.