tarquinia
«Apprendiamo con estremo dispiacere e rammarico della chiusura del CAG di Tarquinia.
Non ci interessa da chi partì l’idea quanto invece reputiamo un Centro di Aggregazione fondamentale come riferimento per i tanti giovani che, nel tempo, frequentano.
La società di oggi corre e propone, purtroppo, tante, troppe ” distrazioni “, lasciare allo ” sbando ” per modo di dire, molti giovani è un grande errore che il Pubblico non si può permettere.
Le tante tentazioni diffuse da internet, dai social sono pericolose e dare un chiaro segnale della volontà di combattere questo ” liberismo ” è un obbligo Istituzionale.
Ci attiveremo da subito al fine che  questa chiusura sia temporanea e non definitiva attraverso tutti i canali possibili, se non bastano quelli Istituzionali ci rivolgeremo anche a privati, sensibili al tema, i contatti già avuti dimostrano l’interesse e la sensibilità ad un importante struttura come il Centro, ma noi confidiamo nelle Istituzioni , che facciano la loro ” moralmente ” obbligatoria parte.»
LEGA TUSCIA
Commenta con il tuo account Facebook