Tarquinia, Luca Sardella

Il basco celeste più famoso d’Italia è sbarcato a Tarquinia! Luca Sardella e la sua troupe di Rete 4 hanno infatti trascorso due giorni a Tarquinia, immortalando alcune delle meraviglie agricole e naturalistiche della cittadina, da mandare in onda presto sul programma che va in onda ogni sabato dalle 13:00 alle 13:50.

Ad ideare la simpatica tournee il gruppo capitanato da Alberto Tosoni: “Sempre Verde è un programma basato sulla promozione del “Made in Italy” che mostra eccellenze paesaggistiche ed agroalimentari: ci è sembrato dunque perfetto per Tarquinia e per la nostra missione di valorizzazione dei prodotti locali e del territorio. Luca Sardella oltre alle riprese si è divertito a farsi foto con la gente, a scoprire alcuni locali di Tarquinia, ad apprezzare prodotti tipici. Tornerà presto”.

Il presentatore, volto televisivo noto da decenni e famoso per la sua simpatia e per la squisita genuinità, ha rapito tutti con la sua enorme carica di energia, e ha palesato più di una volta come si sia trovato benissimo nella cittadina e come l’accoglienza sia stata calda ed allegra. Una Tarquinia che ancora una volta ha saputo mettersi in mostra alla grande, con lati particolari ma assolutamente affascinanti.

Alberto Tosoni ha tenuto a ringraziare le tante persone che hanno contribuito all’ottima riuscita della due giorni: “Laura Liguori, che ha pensato all’organizzazione, il prezioso supporto di Rosanna Moioli, Bruno Cardia, Ascenzio Benedetti, Stefano De Paolis, Eleonora Belli, Serena Anniballi; i tanti tarquiniesi che ci hanno accolto, Roberto e Fabrizio Ercolani, Pietro, Francesco ed Alessandro Scibilia, Massimiliano Caccetta, Letizia Benedetti, il professor Giuseppe Nascetti e tutto lo staff del Cismar, i Carabinieri Forestali di Tarquinia. E’ stata un’organizzazione veloce che ha avuto molti paletti sia per il periodo dell’anno che per ragioni televisive, ed abbiamo purtroppo dovuto escludere dalle riprese aziende più squisitamente di coltivazione e vinicole. Ci scusiamo con le persone per cui abbiamo dovuto disdire all’ultimo e con chi non è stato contattato, ma abbiamo dovuto rispettare direttive molto serrate”.

Sarà comunicato con debito anticipo quando sarà trasmessa la puntata. Nel frattempo, mangiamo prodotti locali!