Il 12 novembre, alla Sala degli Specchi della biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”, alle ore 17,30, l’incontro formativo “AnDante – La Commedia come non l’avete mai esplorata prima”, con Maria Vittoria Alfieri, esperta d’innovazione didattica, e Valeria Melchiorre, autrice di contenuti educativi

Omaggio di “PAGINEaCOLORI” a Dante. Nell’anno delle celebrazioni dei 700 anni della morte del poeta fiorentino, il festival della letteratura e delle arti visive per ragazzi dedica all’autore della Commedia un viaggio virtuale e immersivo nel poema, per scendere insieme al padre della lingua italiana all’Inferno, entrare in Purgatorio e salire fino in Paradiso. Il 12 novembre, alla Sala degli Specchi della biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I) a Tarquinia, alle ore 17,30, Maria Vittoria Alfieri, esperta d’innovazione didattica, e Valeria Melchiorre, autrice di contenuti educativi, terranno l’incontro formativo dedicato a insegnanti, educatori, genitori e appassionati di lettura, dal titolo “AnDante – La Commedia come non l’avete mai esplorata prima”. Un errare contemporaneo in un testo antico per scoprire quanto possa essere fecondo e creativo smarrire la “diritta via” attraverso l’uso della tecnologia che può diventare un’opportunità per una didattica integrata che parla la lingua dei ragazzi.

Il festival “PAGINEaCOLORI” è organizzato con il sostegno della Regione Lazio, del Comune di Tarquinia (Assessorato alla cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), della Fondazione Cariciv e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’associazione Dandelion, l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia, il Centro di Aggregazione Giovanile di Tarquinia, la Società Tarquiniense d’Arte e Storia e l’associazione Tra i Rami dell’Arte.

Articolo precedenteVolley, Ecosantagata Civita Castellana espugna il campo dell’Ermgroup San Giustino
Articolo successivoPresentata questa mattina la stagione teatrale dell’Unione 2021/22