Un primo tempo sontuoso ed una prova di carattere nella seconda frazione, per difendere il risultato ed ottenere, finalmente, la vittoria anche di fronte al pubblico di casa: il Tarquinia Calcio conferma la crescita mostrata uscita dopo uscita in queste prime settimane nel campionato di Seconda Categoria e batte 2 a 1 al Bonelli il Barco Murialdina.

“Una bella partita, tecnicamente e fisicamente: loro sono una bella squadra”: nelle parole, a caldo, di Mister Fernando Parmigiani c’è tutta la soddisfazione al termine di un match difficile, portato a casa grazie ad un bel primo tempo nonostante qualche difficoltà nella ripresa. “Nella prima frazione abbiamo fatto davvero bene, andando meritatamente 2 a 0 – continua l’analisi di Parmigiani – poi nel secondo tempo, nonostante ci fossimo detti di stare attenti, abbiamo preso subito il gol del 2 a 1 che ci ha un po’ condizionati. Più per preoccupazione che per altro, abbiamo lasciato loro l’iniziativa e qualche metro di campo: ma salvo qualche situazione di confusione al limite dell’area, il nostro portiere non è mai stato impegnato, e anzi noi abbiamo avuto occasioni per chiuderla”.

A segno, per i blugranata, sono andati Moreno Rapaccioni – sempre in gol in queste prime quattro partite – e Mario Seripa, gran tiro il suo da fuori area e sotto il sette avversario. “La squadra è in crescita domenica dopo domenica – fa eco Mister Salvatore Di Stefano – ma dobbiamo migliorare nel chiudere le partite per non soffrire nei finali di gara. Facciamo il nostro campionato partita dopo partita, cercando di arrivare più in alto possibile”.
“Quest’ondata di entusiasmo ci voleva proprio – le parole del Capitano, nonché Presidente, Marco Bellucci – siamo una bella squadra che, forse, pecca un po’ in esperienza. Ma siamo un gruppo unito, di amici: penso possiamo guardare in alto!”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email