TARQUINIA – “Tanto sacrificio e fatica ma sono fiducioso per mio il futuro”. Christian Gasparri, giovane promessa del pugilato nazionale, nativo di Tarquinia, parla ai microfoni di SuperAbile.
Il 20enne campione italiano Youth 60Kg, da poco approdato tra i professionisti, già campione del Guanto d’Oro Elitè, ha accettato di raccontarsi nella rubrica “Le interviste di SuperAbile”. Rubrica che, creata per mettere in risalto le realtà sportive locali sia associative che individuali, sta riscuotendo molto interesse.

“Ringrazio tutta la mia famiglia, mia madre Marisa Conti, i miei fratelli Diego e Stefano, tra l’altro anche lui ex pugile, mio padre, Riccardo Gasparri e mio zio, Angelo Gasparri, che sono anche i miei allenatori – afferma Christian – Marco Palmini, il mio preparatore atletico, ed anche il mio fisioterapista Fabio Fiorucci che mi aiuta con gli acciacchi, dolorosi, post allenamenti. Un ringraziamento anche a tutti i miei amici e tifosi che mi sostengono non solo qui a Tarquinia ma anche a distanza. Ad ottobre avrò il mio prossimo impegno, sarà molto difficile, impegnativo, ma mi sto preparando al top per affrontare questo incontro. Il mio sogno nel cassetto? Arrivare un giorno al titolo mondiale. Sono perfettamente cosciente che si tratta di un livello assolutamente importante però io credo molto nel lavoro e nell’impegno. Non metto limiti al mio futuro”.

Commenta con il tuo account Facebook