Ultimo atto del DiVino Etrusco 2019: domenica 25 agosto si chiude la tredicesima edizione della kermesse che porta per le piazze e i vicoli del centro storico di Tarquinia il sapore dei vini della dodecapoli etrusca.

Dalle 21 circa, via alle degustazioni negli stand delle aziende presenti, mentre le attività ristorative del centro tarquiniese proporranno il proprio street food, quest’anno più focalizzato che mai sulla produzione locale. Ma non va dimenticata l’animazione a contorno, tra mostre, spettacoli ed appuntamenti di vario tipo.

In piazza Soderini, centro degli show cooking, alle 19 torna l’appuntamento con i laboratori di cucina per bambini: protagonista Calogero Rifici, food blogger di peperonciniedintorni. Alle 21, show cooking con Cristiana Curri, food blogger su giallozafferano e vincitrice del Contest Rice Food Blogger di Risate&Risotti edizione 2016. Infine, alle 22,30 l’ultima degustazione guidata da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo con il Cappello che cura l’aspetto enologico del DiVino Etrusco.

Appuntamento dedicato ai più piccoli anche in piazza Cavour, dove alle 19 si chiude l’esperienza del salotto letterario – inaugurata con successo venerdì da Marco Scolastici – con una lettura per bambini condotta da Alessandra Fanelli.

Animazione musicale lungo il percorso degli stand affidata a Banda Bramante, Hell Shed, Indio, Cafè Sound, Portobello, Radio Goodies, The Marshmallow e Stefani/Mainardi, mentre Mago Lapone intratterrà gli spettatori con i suoi spettacoli di strada.

L’edizione 2019 del Divino Etrusco, inserita nell’ambito di “Lazio delle Meraviglie” della Regione Lazio, è in programma dal 22 al 25 agosto ed è organizzata dal Comune di Tarquinia in collaborazione con la Proloco Tarquinia, Polo Museale del Lazio, Divini Commercianti, Viva Tarquinia, Dot Raw,Domus Artiis, Tarquinia Film Office Aps ed il patrocinio della Camera di Commercio di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook