L’anno di Tarquinia inizia in musica: tra il 7 e l’8 gennaio, infatti, la città e il suo teatro ospitano due momenti di straordinario valore artistico, con l’Etruria Musica Festival – Winter Edition che chiude il suo programma inaugurato a cavallo del Natale.


Il primo evento, sabato 7 gennaio, alle 21, porta in città il più illustre tra i musicisti tarquiniesi: in un “Omaggio a Ennio Morricone”, sul palco del Rossella Falk torna al pianoforte Leandro Piccioni, per interpretare assieme a Marco Serino, al violino, un emozionante percorso musicale fra le più belle colonne sonore della storia del cinema. Passando da Nino Rota a John Williams e Leonard Bernstein, il percorso musicale della serata naturalmente si spingerà sulle note composte dal genio creativo del Maestro, sotto la cui direzione i due artisti si sono esibiti per anni.


Per chiudere la rassegna, poi, domenica 8 gennaio alle 17 il palco del teatro tarquiniese apre il proprio sipario per il Francesca Tandoi Trio: dalle 18, la pianista e vocalist, riconosciuta da critica e pubblico come uno dei talenti più interessanti della scena jazz internazionale, porterà la sua elegante energia in scena accompagnata dal contrabbasso di Stefano Senni e dalla batteria di Giovanni Campanella.


L’Etruria Musica Festival – Winter Edition, con la direzione artistica di Andrea Brunori e Francesco Pierotti, è organizzato da WOW Records e Sonus, con la collaborazione dell’associazione Sound Garden e il supporto della Città di Tarquinia.

Articolo precedenteAcquapendente, la Regione Lazio finanzia il Consiglio dei giovani
Articolo successivoBattistoni (FI): “Passo importante per il completamento della Orte-Civitavecchia”