La città di Tarquinia invia una lettera aperta alla Regione Lazio con la raccolta di osservazioni allo Studio di Impatto Ambientale per chiedere l’archiviazione del progetto proposto dalla A2A Ambiente S.p.A. Il Comune non ha poteri e competenze per risolvere…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCarabinieri: denunciate persone a Montefiascone e Bagnoregio per guida in stato di ebrezza
Articolo successivoL’IO di Orte è l’unica scuola della provincia di Viterbo e dell’Umbria ad essere parte della sperimentazione MIUR come liceo a curvatura biomedica