Sabato 8 settembre, scopri con i Carabinieri Forestali i segreti della natura oltre il tramonto

TARQUINIA – Il Reparto Carabinieri Biodiversità di Roma ha organizzato la “Notte bianca della Biodiversità”, un’occasione speciale per vivere le Riserve naturali in notturna e nel caso delle Saline di Tarquinia praticamente unica, accompagnati dagli esperti dell’educazione ambientale del Nucleo che durante tutto l’anno tutela il sito, habitat importantissimo per il ripopolamento animale.

Sabato 8 settembre 2018, a partire dalle ore 21 e fino alle ore 23 e 30, pertanto, si terrà un’apertura straordinaria notturna della Riserva Naturale, alla scoperta della biodiversità notturna per scoprire la magia della natura.

La Riserva di notte non dorme ma racconta storie, riecheggia dei versi degli animali notturni e dei richiami di quelli selvatici; è il momento in cui i profumi sono più intensi e le stelle illuminano la notte.

Grazie alla collaborazione di alcuni astrofili, sarà possibile ammirare stelle e costellazioni, in un’atmosfera quasi magica, lontani dalle luci artificiali e dalla rumorosità che in città rendono poco visibili i corpi celesti e disturbano le tante specie animali che prima erano comunemente presenti nei sobborghi urbani.

L’esperienza notturna in Riserva permetterà ad ogni visitatore di riappropriarsi di molti ricordi e percepire intense sensazioni, diverse da quelle abituali.

I Carabinieri Forestali condurranno i visitatori all’interno delle vecchie Saline per far immergere ciascuno nella natura dopo il tramonto e scoprirne i segreti, per far conoscere la biodiversità notturna e le storie che hanno caratterizzato questo ambiente naturale, per far capire che la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo è la miglior medicina per il futuro di ciascuno di noi e dei nostri figli.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email