Una serie di foto inviate da un cittadino “rappresentano la situazione attuale in cui versa una parte della località San Giorgio davanti all’entrata dell’ex lanterna.

I secchi dell’immondizia sono ormai al collasso, i ratti, perché ci sono i ratti e non topolino di campagna, vanno e vengono indisturbati e i rifiuti stanno invadendo la sede stradale e le terre circostanti.

Siamo al limite del disastro ambientale e le istituzioni più volte sollecitate dai cittadini non intervengono e neanche si degnano di rispondere.

Non parliamo di zone nascoste ma a pochi metri dalla Litoranea, strada su cui circolano turisti e altri per raggiungere Tarquinia e si trovano davanti agli occhi una discarica a cielo aperto.

È uno spettacolo indegno oltretutto per chi, come noi, versa anche il suo contributo Tari al Comune.

Vi prego di farvi carico di questa emergenza. Forse con il Vs aiuto qualcuno si smuove dalla sua poltrona e prova a porre fine a questo scempio”.