TUSCANIA – La ASD Polisportiva Fulgur Tuscania, sabato alle ore 20, con una cena/spettacolo presso le strutture dello stadio comunale Renato Fioravanti, presenterà ufficialmente la stagione 2017/2018.

“Per noi sarà una stagione molto importante- commenta il presidente Giovanni Sposetti- con la fusione con l’ASD dopo tanti anni il calcio tuscanese è riunito sotto un’unica società che comprende la prima squadra e tutte le giovanili.

Con l’occasione ringrazio tutti coloro che si sono impegnati in questo risultato, gli allenatori e in particolar modo ringrazio i dirigenti e le tante persone che tutti i giorni con passione e in maniera del tutto gratuita svolgono tanti lavori per la società. Con questa festa presenteremo le squadre che parteciperanno alle competizioni: prima squadra, amatori e giovanili di calcio, avviamento allo sport e pattinaggio”.

Proprio quest’ultime, le atlete del pattinaggio artistico a rotelle, le “stelline” di Tuscania, negli ultimi anni hanno raggiunto notevoli risultati agonistici. “La società sta crescendo sempre di più anche nel pattinaggio- continua l’allenatrice Claudia Nicolai- in questa nuova stagione si sono iscritte molte altre ragazze. Parteciperemo sicuramente ai campionati regionali e molto probabilmente anche ai nazionali”.

Un altro settore importante è quello dell’avviamento allo sport. “Ci rivolgiamo ai più piccoli, dai 4 ai 6/7 anni- racconta il responsabile, il professor Luigi Brachetti- i bambini, provando diverse discipline, possono scoprire le proprie attitudini, migliorare la coordinazione e soprattutto divertirsi”.

Tra le formazioni certamente più attese, ci sono “gli amatori”. “Noi siamo il gruppo storico del calcio tuscanese – commenta il mister Massimo Piciollo- quello che ci spinge a correre per il campo, anno dopo anno, è unicamente la passione per questo splendido gioco e la possibilità di stare insieme tra amici”.

“Siamo orgogliosi della costante crescita della società- aggiunge il DG Mauro Cecchetti- un risultato possibile solo grazie al sostegno di tutti.

L’intento è continuare a migliorare e per questo, oltre che ai dirigenti e gli allenatori chiediamo ancora l’aiuto dei genitori, che ci devono sopportare e supportare, e di tutti i nostri collaboratori e partner. Non dobbiamo anche dimenticare l’impegno di tutte quelle persone che quotidianamente si prodigano, gratuitamente, per rendere fruibili le strutture sportive”.

“Vi aspettiamo numerosi sabato sera- conclude il presidente Sposetti- per noi è fondamentale partecipare, stare insieme e condividere i nostri valori che mettono alla base lo sport come occasione di crescita e divertimento. Sarà un evento imperdibile e pieno di sorprese”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email