Il Comune di Tuscania, la Proloco di Tuscania, in collaborazione con Coldiretti, tornano il 20 gennaio con la tradizionale “Sagra della Frittella”, in onore di Sant’Antonio Abate.

Giunta ormai alla 49esima edizione, la Sagra 2019 prevede un ricco programma per l’intera giornata, nel quale non mancherà la tradizionale Benedizione degli animali e l’accensione del Fuoco di Sant’Antonio, il tutto scandito da spettacoli danzanti e cortei.

I visitatori avranno la possibilità di degustare la tipica frittella con cavolfiore a partire dalla mattina.

 

 

 

Commenta con il tuo account Facebook