Sabato 18 giugno, un nuovo e speciale appuntamento che unisce arte natura e benessere. Vi accompagnerò con un’approfondita visita dei capolavori dell’arte romanica a Tuscania, attraverso il mondo dei simboli medievali,  alla scoperta delle due Basiliche di S. Pietro e S. Maria Maggiore. Il percorso si concluderà sui campi di lavanda per un’esperienza sensoriale e rilassante con la pratica yoga tra i colori e i profumi della pianta aromatica insieme all’insegnante Rosanna Manni.Approfittando della prima fioritura della lavanda la giornata avrà un finale colorato e aromatico, su un bellissimo campo. Si potrà conoscere l’utilizzo della pianta aromatica, la tradizione nata più di 15 anni fa grazie ai produttori che hanno avuto l’idea ed il coraggio di sperimentare la coltivazione della lavanda. Da qui iniziare la pratica yoga camminando tra i campi fioriti.PERCORSO GUIDATO A CURA DI: Anna Rita Properzi Guida Turistica E Ambientale Escursionistica iscritta nel Registro Nazionale A.I.G.A.E (Associazione Italiana guide ambientali escursionistiche).PRATICA YOGA A CURA DI: Rosanna Manni, Insegnante di Yoga e diplomata alla scuola Europea di Ananda hatha yoga di Assisi.PER INFORMAZIONI: 333 4912669 Anna Rita Properzi Guida Turistica autorizzata e Guida Ambientale Escursionistica associata ad AIGAE con polizza assicurativa RC attiva.PRENOTAZIONI: Potete prenotare le passeggiate sul sito https://annaritaproperzi.it/; oppure scrivere tramite messaggio WHATSAPP, mail [email protected]; o telegram ttps://t.me/lepasseggiatediannarita; APPUNTAMENTO: Sabato18 giugno ore 16.00 davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore, da dove inizia la visita guidata protetti dal fresco e dall’ombra delle basiliche; a seguire visita della Basilica di San Pietro. Terminata la visita delle basiliche, si raggiungerà in auto uno dei bellissimi campi in fioritura, con filari belli e morbidi come cuscini, vicino Tuscania per iniziare la pratica yoga. COSTO: 20€ che comprende: 10€ visita guidata alle basiliche e 10€ pratica Yoga. Attività gratuita per i bambini fino a 12 anni.ABBIGLIAMENTO: scarpe comode e chiuse, abiti leggeri, cappellino, acqua. Dotarsi di materassino per la pratica yoga; (mascherina facoltativa e consigliata nei luoghi chiusi)
Articolo precedenteViterbo, Frontini in testa con il 33% dopo lo scrutinio di 65 sezioni
Articolo successivoVitorchiano: trasporto scolastico, rigenerazione urbana ed energie rinnovabili in consiglio comunale