Il Comune di Tuscania cerca persone in possesso delle qualifiche di Operatori Socio Sanitari ed Educatori nell’ambito del progetto “Una corriera solidale per il Viterbese” promosso da AVAD Il Buon Samaritano e finanziato dalla Regione Lazio al quale il Comune…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteItalia e USA a confronto, OMCEO Roma discute di responsabilità dei medici
Articolo successivoMontefiascone, riaperti termini contributo maternità e 3 figli minori