Sabato 11 giugno 2022 ore 16.00, Tuscania, ex tempio di Santa Croce, Piazza Basile, 6.

Sabato 11 giugno, presso la Sala Conferenze del Comune di Tuscania si terrà la presentazione del Volume “Tuscania nella Grande Guerra. Memoria e Documentazione” a cura di Chiara Cesetti e Marco Quarantotti.

Il volume ripercorre i tragici eventi che portarono allo scoppio della I Guerra Mondiale intrecciandoli con le vicende dei cittadini tuscanesi che vi presero parte.

Lo storico e appassionato locale Marco Quarantotti ha contribuito con una eccezionale ricerca di documenti di archivio, lettere e fotografie personali inviate alle famiglie dai soldati al fronte, documenti unici, inseriti nel più ampio contesto narrativo dalla scrittrice Chiara Cesetti, che ricostruisce così il quadro della guerra vissuto dalle famiglie tuscanesi e da quanti vi presero parte in modi diversi.

Ne scaturisce non soltanto una narrazione storica oggettiva e completa, ma anche un quadro sulle vicende emotive, sulle privazioni, sulle difficoltà di quegli anni difficili, ulteriormente aggravati dalla terribile influenza spagnola, che uccise milioni di persone.

Interverranno Gianluca Fiocco Docente di Storia Contemporanea presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Alberto Manodori Sagredo Docente di Storia e Tecnica della Fotografia presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

L’Associazione di Studi “Vincenzo Campanari”-Tuscania sin dal 1997 promuove attività di ricerca, studio e valorizzazione sul territorio di Tuscania nei suoi diversi aspetti, spaziando dall’archeologia alla storia dell’arte, con unico fine lo sviluppo di una sempre maggiore conoscenza e divulgazione del patrimonio culturale e naturalistico di questo straordinario centro laziale.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Obbligo di mascherina ffp2

Articolo precedente11 medaglie per FINPLUS Propaganda Viterbo nella manifestazione di Pesaro
Articolo successivoCanale Monterano-Montefiascone esempio di ciò che non dovrebbe mai accadere