valentano

Weekend di sensibilizzazione e valorizzazione dell’ambiente e del territorio per il comune di Valentano, che ha aderito alla campagna ecologica “Puliamo il mondo” di Legambiente.

La manifestazione, iniziata proprio oggi, ha impegnato nella mattinata i ragazzi della scuola elementare “P.Ruffini” nella pulizia e manutenzione del giardino di San Martino.

Al termine delle operazioni di pulizia i ragazzi sono stati poi premiati per il lavoro svolto.

Nel pomeriggio presso la sala conferenze di piazza della Vittoria si terrà un’importante incontro dal titolo “Città e qualità ambientale – buone pratiche per la gestione dei rifiuti” a cura della Ideal Service.

Sabato 29 settembre alle 9 invece tutti i volontari che desiderano dare il proprio contributo per la pulizia del paese si incontreranno a piazzale Diaz, mentre poco più tardi i ragazzi della scuola media saranno protagonisti della passeggiata ecologica.

Domenica 30 settembre la passeggiata ecologica nel centro storico sarà invece aperta a tutti, la mattinata continuerà poi con la manutenzione del giardino San Martino e un aperitivo per chiudere la manifestazione.

Interessante iniziativa, sempre promossa dal comune in collaborazione con gli ordini professionali di ingegneri e architetti, quella che domenica 30 vedrà impegnati architetti, ingegneri e professionisti del settore in “Diamoci una scossa”, in occasione della giornata nazionale di prevenzione antisismica.

Il pool di professionisti sarà in piazza Cavour per rispondere alle domande dei cittadini sui criteri antisismici delle costruzioni civili e private.

Ottobre verrà invece dedicato alle famiglie e alla prevenzione. Dal 4 all’8 sarà presente in piazza della Vittoria una struttura mobile della Asl destinata allo screening mammografico. Il 6 ottobre Valentano festeggia i nonni, alle 15.30 giochi in piazza, una gustosa merenda e tanto divertimento per i più piccoli, mentre la sera una splendida cena nel Cortile dell’Amore del Castello Farnese accompagnata da tanta buona musica.

Il 13 ottobre alle 16.30, presso la sala conferenze comunale, l’attenzione sarà rivolta ai problemi dei più giovani attraverso “A scuola tutto bene”, primo incontro di sensibilizzazione e formazione per studenti, famiglie e tutta la popolazione scolastica, su temi attuali quali bullismo e cyber bullismo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email