Al fine di consentire l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici pubblici destinati ad uso scolastico, il Ministero dell’istruzione stanzia periodicamente fondi a cui gli enti locali possono accedere, candidandosi e presentando una proposta per i locali situati nel proprio territorio.

Il contributo massimo per le scuole di istruzione di primo grado è pari a 70.000 euro, esattamente la somma che è stata riconosciuta alla proposta avanzata dal Comune di Valentano.

“Una bella ripartenza”, commenta il Sind. Stefano Bigiotti– “L’impegno promesso in campagna elettorale è stato garantito, nonostante le difficoltà di questo periodo storico”.

In attesa del ritorno dei ragazzi nelle aule, la messa in sicurezza dei plessi e la ristrutturazione delle aule sono tra i punti del decreto scuola, approvato poche ore fa dal Parlamento, che disciplina gli esami di stato del 2020 e il rientro a scuola per il prossimo anno scolastico.