Il prossimo 10 ottobre 2021 si svolgerà la sesta edizione della Giornata Nazionale dei Borghi Autentici d’Italia, l’Associazione che riunisce piccoli e medi comuni, enti territoriali e organismi di sviluppo locale con l’obiettivo di riscoprire i borghi italiani, quali luoghi da  sostenere e preservare. Una rete cross-territoriale in cui divengono protagonisti le comunità, gli amministratori, gli operatori economici, sociali e culturali dei singoli luoghi, diffusa oggi su sedici regioni d’Italia e alla quale partecipano circa 300 comuni.

Una festa diffusa, quella del prossimo 10 ottobre, che può vantare come Testimonial dell’iniziativa il volto di “Linea Verde” di Rai1 Beppe Convertini e che quest’anno coinvolge 55 comuni, favorendo l’incontro tra esperienze diverse e il confronto tra buone pratiche, a loro volta imprescindibili per valorizzare quell’approccio socio-culturale che ciascun Borgo tenta di esprimere nella propria quotidianità amministrativa.

Valentano è tra i due comuni del territorio laziale che hanno aderito all’iniziativa, promuovendo in particolare una giornata all’insegna dell’arte e della cultura con una passeggiata didattica che, partendo da Piazza della Vittoria, attraverserà gli angoli più nascosti e caratteristici del centro storico, per riscoprire insieme a cuirosi e visitatori, storie e aneddoti propri della storia cittadina. Un percorso atto a rivelare come sono cambiati in concreto i luoghi dell’abitare e come si sono evoluti i modi di vivere i nuclei storici.

Siamo orgiogliosi” riferisce il Sindaco Stefano Bigiotti, “di poter presentare i nostri tesori nell’ambito di una kermesse di così ampio prestigio. La tematica promossa dall’Associazione dei Borghi autentici d’Italia di quest’anno è “GENIALI”, l’arte del saper fare, dell’individuare talenti creativi nelle comunità locali che siano motivo di orgoglio territoriale, peculiarità di cui la storia di Valentano è ricca. Ringrazio il Consigliere Ranucci, la Dott.ssa Radicati e tutto il personale del Museo della Preistoria e della Rocca Farnese per l’impegno profuso nell’organizzare questa nuova esperienza di livello nazionale, una vetrina straordinaria e importante per il nostro territorio e per la Tuscia“.

La partecipazione all’evento gratuito “Passeggiando nella storia” è riservata per un massimo di 25 posti, gli interessati portanno prenotare al numero 0761-422018 o anche tramite mail all’indirizzo [email protected]

Per conoscere il programma occorre invece visitare il sito www.borghiauHYPERLINK “http://www.borghiautenticiditalia.it/”tHYPERLINK “http://www.borghiautenticiditalia.it/”enticiditalia.it