Un Bando promosso dall’assessorato Politiche sociali e welfare della Regione Lazio, che mira alla valorizzazione delle politiche attive a favore degli anziani, il Progetto Te – Lazio per la terza età, attraverso il quale l’amministrazione comunale di Valentano ha ottenuto 6 mila euro da destinare a interessanti progetti, creati in collaborazione con il centro anziani sul territorio.

Numerose e interessanti le finalità poste al centro dei progetti a partire dal mantenimento dell’autosufficienza, il recupero psicofisico della persona anziana, ma anche l’incontro intergenerazionale con i bambini delle scuole e l’interazione con altre realtà associazionistiche sul territorio.

“Siamo molto contenti che la Regione ci abbia dato l’opportunità economica di sviluppare una politica attenta ala terza età– ha dichiarato il sindaco Stefano Bigiotti – E’ molto importante il mantenimento della buona salute e il recupero, là dove ce ne sia necessità, dello stato psicofisico. In qualità di amministratori siamo stati da subito vicini e disponibili nei confronti del centro sociale, perché le persone anziane sono testimoni importanti del passato e della storia della nostra comunità, un valore acquisito e meritano grande attenzione da parte di tutti noi”.

Il piano di attività presentato sarà incentrato anche al recupero culturale della terza età, con interventi mirati al contrasto dei molti fattori discriminanti, spesso causa di emarginazione, oppure alla conoscenza delle tradizioni che da sempre sono alla base della nostra cultura. Gli ospiti del centro avranno anche l’occasione di approcciare all’apprendimento del linguaggio tecnologico. Un importante stimolo, garantito attraverso l’impegno dei più giovani, volto a recuperare importanti radici sociali.