Mercoledì 8 aprile l’Amministrazione comunale di Vallerano ha erogato i buoni spesa rivolti a quelle  famiglie che, a causa dell’emergenza Covid – 19, sono in difficoltà economica.

L’efficace lavoro e il tempestivo intervento del Sindaco Adelio Gregori,della consigliera ai Servizi Sociali, Ilenia Pizzi e dell’ufficio preposto,ha consentito che i fondi per i buoni spesa, previsti dal Governo e dalla Regione Lazio, venissero erogati prima delle festività pasquali, così da donare un po’ di serenità alle famiglie aventi diritto.

“Abbiamo lavorato duro – interviene il Sindaco Gregori – insieme alla consigliera Pizzi, per far sì che i buoni fossero distribuiti nel minor tempo possibile. Li abbiamo consegnati a 58 famiglie valleranesi per un valore di 13,570€ e contiamo di proseguirne l’erogazione, vista la rimanenza di fondi, collegati al precedente contributo, così da permettere ad altre famiglie di riceverli”.

La consigliera Ilenia Pizzi aggiunge: “È stato pubblicato ieri l’avviso che permetterà ad altre famiglie in difficoltà di usufruire di nuovi buoni spesa. Coloro che non hanno potuto usufruirne precedentemente, possono rivolgersi al Comune per avere, praticamente subito, risposte in merito”.

L’Amministrazione informa inoltre che da oggi è possibile presentare domanda per un contributo straordinario per il pagamento dei canoni di locazione. L’avviso è consultabile sul sito istituzionale del Comune di Vallerano.

“Siamo da sempre vicino alla comunità valleranese – afferma il primo cittadino – abbiamo un’attenzione particolare soprattutto per le persone più deboli, che siano esse in difficoltà economica o che vivano in un disagio di altra natura. Abbiamo promesso a tutti i cittadini, ma in primis a noi stessi, di non lasciare indietro nessuno”

“Vogliamo che la comunità valleranese – aggiunge la consigliera Pizzi – trovi in noi un punto di riferimento attento e solido, ora più che mai, data la delicata situazione che tutti noi ci troviamo a vivere.”

 La speranza è che gli sforzi profusi dall’Amministrazione possano portare un po’ di sollievo nell’attesa di tornare a quella normalità tanto lontana quanto desiderata.