Per il 31 luglio alle ore 15,30 è convocato a Vallerano il Consiglio Comunale. Grazie all’impegno del gruppo d’opposizione al primo punto dell’ordine del giorno il Consiglio sarà chiamato a deliberare sulla possibilità di indire un referendum consultivo tra i cittadini riguardo la permanenza del Comune in Talete.

La cittadinanza di Vallerano, tutte le associazioni ed i comitati cittadini e provinciali che da sempre si battono per la sospensione del rapporto con detta azienda sono invitati a partecipare alla  sessione di dibattito ed a presenziare al successivo momento di voto.

Come facilmente intuibile, ove il Consiglio dovesse deliberare a favore del referendum l’accadimento assumerebbe una valenza storica per tutte quelle comunità della Tuscia che aspirano a liberarsi di una servitù divenuta negli anni insopportabile e troppo onerosa. L’acqua è un elemento vitale e deve tornare ad essere pubblica, lungi dal rimanere una semplice scusa per ulteriori spartizioni di poltrone.

La seduta consiliare si terrà presso la Sala Bigiaretti a Vallerano, sarà pubblica e si potrà intervenire nella discussione.

Commenta con il tuo account Facebook