«Ieri sera – comunica CasaPound Italia Cimini – alcuni nostri militanti hanno presidiato la zona de “Il Colle” dove sono presenti le nostre scuole, in mero senso simbolico e per sensibilizzare la cittadinanza su una situazione che ormai questo ultimo periodo, purtroppo, sta diventando ricorrente, vale a dire gli atti di vandalismo e furti all’interno delle strutture scolastiche.

Ovviamente, nessuno di CasaPound vuole sostituirsi alle Forze dell’ordine o agli strumenti usati per la nostra sicurezza, ma con questo gesto vorremmo far capire ai cittadini che nessuna zona del nostro paese è una zona franca, anche se più emarginata e fuori mano, e che nessuno si può permettere di fare come vuole specialmente quando si tratta di scuole e di bambini.

Vorremmo alzare l’attenzione su questo accaduto, cosi che tutti noi, a partire dalle istituzioni fino ai cittadini, sappiano difendere e riprendersi le proprie zone».

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email