A distanza di oltre un anno e mezzo, Silvia è ancora viva.

Sia nei ricordi di chi l’ha conosciuta, sia nell’omaggio che, da quest’edizione, ha voluto tributargli l’associazione Donna Olimpia onlus, intitolandole il bando di concorso “a Silvia” che rientra nel progetto “Un pesce in una biglia”.

Il premio, ideato da Maria Elena Piferi, ha l’obiettivo di coinvolgere i giovani, le famiglie, le istituzioni e le forze dell’ordine nella promozione di una nuova cultura fondata sul rispetto della donna che vada a contrastare il dilagante fenomeno della violenza di genere giunta ormai a livelli di emergenza globale.

Silvia Tabacchi, giovanissima ragazza di Vasanello, laureata in Lettere, è, purtroppo, solo una delle tante vittime di efferati femminicidi sempre più frequenti. Ad ucciderla, il 17 marzo 2017, l’ex fidanzato che poi si è tolto la vita a sua volta.

“A Silvia” intende rendere omaggio alle donne attraverso la bellezza racchiusa nelle parole d’amore di poeti, letterati e cantautori, quale punto di partenza per ricostruire il rispetto ed educare al sentimento quelli che saranno gli adulti di domani.

Come ha spiegato Antonio Tabacchi, il padre di Silvia, alla premiazione degli studenti vincitori del 2017: “Voi, ragazzi, siete il futuro. Per questo c’è tanta gente qui intorno a voi, perché sanno che devono investire su di voi e voi dovrete tutti i giorni essere portatori di valori, con l’esempio, con il comportamento quotidiano”.

Venerdì 26 ottobre, all’Auditorium Centro Culturale di Valle Faul si terrà la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del bando di concorso 2018.

All’incontro, moderato da Maria Elena Piferi, Presidente Donna Olimpia onlus e Docente dell’I.I.S.S. Francesco Orioli, parteciperanno: Marco Lazzari, Presidente della Fondazione Carivit, Giovanni Arena, Sindaco di Viterbo, Antonio Porri, Sindaco di Vasanello, Mauro Rotelli, Deputato della Repubblica Italiana, Anna Fendi, Stilista e imprenditrice, Claudia Corinna Benedetti, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Permanente sulla Sicurezza (O.N.P.S.) ed Ambasciatrice di Pace Universal PeaceFederation, Stefania Pezzopane, Deputata della Repubblica Italiana, Simonetta Pachella, Dirigente dell’I.I.S.S. Francesco Orioli, Silvia Somigli, Segretario Generale della Uil Scuola di Viterbo, Anna Maria Fausto Prorettrice dell’Università degli Studi della Tuscia ed Antonio Tabacchi, papà di Silvia.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email