Mercoledì 18 Dicembre, a Vasanello presso la sede dell’Associazione Lumina, si è tenuta l’ultima conferenza del percorso iniziato il 27 Novembre de ‘’ Le dipendenze: Viverci Accanto ‘’ in collaborazione con il Ce.I.S di Viterbo.

Durante la conferenza “Verso Domani” tenuta da Giuseppina Palozzi (psicologa e psichiatra) e Martino Rebonato (direttore terapeutico) sono state approfondite le tematiche menzionate nei precedenti meeting.

Difatti, prima la Dottoressa Palozzi, colei che ha presidiato tutte le conferenze portando con se vari ospiti come Don Gianni Carparelli e Francesco Melozzi (pedagogista),  e il direttore terapeutico Martino Rebonato dopo, hanno illustrato di come sia importante affrontare le dipendenze (che siano esse ludopatia, tossicodipendenza, alcolismo e molte altre) creando un ambiente in cui il soggetto non si senta incapace di poterne uscire, perché non si è persi, al contrario si può e si deve scoprire un nuovo sé stesso.

E’ stato spiegato , infatti, il lavoro svolto in una comunità, e di come la persona non solo venga aiutata in questo percorso ( lungo circa due anni e mezzo) , ma come questa è indirizzata ad una vita nuova, piena di soddisfazioni, pronta ad uscirne con dei nuovi mezzi che lo renderanno capace di poter dare un contributo alla società e alla comunità.

A seguire, vi è stata l’inaugurazione della Sede dell’Associazione di Promozione Sociale Lumina, situata in piazza Vittorio Veneto n°13 (Università Agraria Piano 1°) Vasanello(VT), durante la quale è intervenuto il Presidente dell’Associazione Lumina Andrea Costanzi, il quale prima ha ringraziato tutti gli amici e amiche che collaborano in questa splendida iniziativa, e poi ha sottolineato l’importanza di un luogo fisico, quale è la Sede di Lumina, nel territorio di Vasanello e circostante, per poter ricevere una prima consultazione sui centri che sono presenti nel viterbese a cui fare riferimento nei casi di bisogno, nella quale l’associazione si muove.

Infatti, oltre a trovare i ragazzi e le ragazze  di Lumina ( per gli orari potrete consultare sia i vari social Instagram e Facebook ‘’ lumina_aps ‘’  sia contattare l’e-mail [email protected] ), il Presidente ha dato conferma delle collaborazioni già esistenti con altre realtà come: l’Associazione familiari e sostenitori sofferenti psichici della Tuscia (A.fe.So.psi.T) di Viterbo; il Centro Italiano Solidarietà (Ce.I.S) San Crispino di Viterbo; l’Associazione Nazionale genitori soggetti autistici (A.N.G.S.A) sezione di Viterbo; l’Associazione Erinna ‘’ Centro Antiviolenza Donne per le  Donne ‘’ e l’Associazione Epica di Vasanello.

Nel finire, sono stati consegnati dei pensieri di Natale a coloro che hanno contribuito a questi primi mesi di attività dell’associazione e colta l’occasione di quest’articolo, si ringraziano ancora una volta per il loro aiuto le seguenti associazione e persone: Anna Maghi e Valentina Bruno dell’Associazione Erinna; Giuseppina Palozzi, Martino Rebonato, Francesco Melozzi del Ce.I.S;Don Gianni Carparelli di ‘’ School of Life, Canada ‘’ di Viterbo; Vito Ferrante e Paola Lanchi dell’A.fe.SO.psi.T e dell’A.N.G.S.A; Alfredo Boldorini dell’Associazione SuperAbile Viterbo APS; Federico Lelli e Augusto Perugini e tutti i ragazzi dell’associazione Epica; il Maestro Giorgio Mascellini; il Signor Antonio Tabacchi; Niko Fanti e il ristorante ‘’ La pecora Ladra ‘’;  il Signor Roberto Brancaleoni, il quale ha donato una grande varietà di libri per il progetto ‘’ Piovono Libri ‘’.

Si ringrazia, inoltre, il Comune di Vasanello e tutte le figure comunali, in particolar modo l’Assessore alla Cultura Luigi Stefanucci e il Sindaco Antonio Porri, che hanno appoggiato i progetti di Lumina, aiutandoli e rendendosi disponibili sempre.

L’associazione termina qui il 2019, ringraziando tutti e tutte gli associati/e e tutti coloro che hanno partecipato ai vari incontri, ma anche coloro che hanno potuto spendere solo un sorriso o un pensiero …

Lumina vi augura delle buone feste, e un buon inizio di anno.