Tra lacrime ed incredulità, il 14 novembre 2018 il Comune di Vetralla e l’ATER hanno consegnato, agli aventi diritto, 5 alloggi popolari, di cui 3 a Vetralla (2 in Via Fratelli Cervi e 1 in Via Alessandro La Marmora), e 2 a Cura, in Via Aldo Moro.
Gli uffici comunali competenti hanno effettuato una ricognizione degli appartamenti liberi, hanno redatto una graduatoria, verificato i titoli ed i requisiti ed, infine, assegnato gli alloggi a soggetti aventi diritto inseriti in graduatoria da anni. Nello specifico una delle famiglie assegnatarie era in graduatoria da oltre 30 anni, una da 20 anni, due da 10 anni e una da 5 anni.

I Servizi Sociali comunali stanno inoltre effettuando ulteriori riscontri e verifiche tra i nominativi degli assegnatari e dei relativi nuclei familiari indicati dall’ATER ed i dati anagrafici e catastali, in modo da verificare la corrispondenza e la correttezza nonché il possesso dei requisiti dell’assegnatario di ciascun alloggio. Il fine è quello di assegnare ulteriori alloggi liberi, per soddisfare le legittime esigenze di molte famiglie in difficoltà.

L’Amministrazione Comunale ha scelto la strada della trasparenza per l’assegnazione degli alloggi, piuttosto che quella dell’assegnazione d’urgenza.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email