VETRALLA – «Abbiamo letto nei giorni scorsi – scrive Passione Civica in un comunicato – le dichiarazioni della lista “Noi per Vetralla” da cui sono scaturite “chiacchiere da bar” che, negli ultimi tempi, pare siano molto di moda sui social».

«Nonostante siamo convinti che non meritino risposta, si è deciso comunque di fare un po’ di chiarezza per tranquillizzare i tanti cittadini che ci hanno dato fiducia e seguono costantemente il nostro operato.

Passione Civile è, in piena armonia, all’interno della coalizione che amministra Vetralla, rappresentata da persone che ricoprono vari incarichi, sia istituzionali che di supporto volontario e continuerà ad esserci, grazie alla fiducia ottenuta nelle passate elezioni».

Quindi Passione Civica propone «un breve elenco per rammentare alcuni interventi “CHE SI VEDONO” messi a punto dalla nostra amministrazione che, ricordiamo, governa da appena due anni:
APERTURA STRADA CIMITERO VECCHIO DOPO 5 ANNI DI CHIUSURA, RIPRISTINO POTABILITA’ DELLE ACQUE DOPO ANNI DI NON POTABILITA’, CANTIERE SETANO PER INTERVENTI CAUSA DISSESTO IDROGEOLOGICO, SCUOLE ELEMENTARI DI CURA INTERVENTI DI ADEGUAMENTO NORMATIVE ANTINCENDIO, ASILO NIDO COMUNALE LA BOTTE INTERVENTI DI ADEGUAMENTO NORMATIVE ANTINCENDIO, ASILO PIETRARA ADEGUAMENTO NORMATIVE ANTINCENDIO,RISTRUTTURAZIONE PALAZZO SERVIZI SOCIALI, VIA DI PORTA MARCHETTA, RIPRISTINO DELLA MENSA ASILO PRESSO SCUOLA ELEMENTARE DI VETRALLA, RIFACIMENTO PRINCIPALI STRADE COMUNALI DOPO 9 ANNI DI DISSESTI, VASI BARRIERE ANTISFONDAMENTO SCUOLE ELEMENATRI E MEDIE DI CURA, PARCHEGGI CON STRISCE ANTISTANTI VILLA COMUNALE VETRALLA, AVVIO LAVORI GIARDINI DI INVERNO SOTTO PIAZZA DELLA ROCCA, REALIZZAZIONE RETE DI IMPRESA VETRALLALCENTRO,TAXI SOCIALE A SERVIZIO DEI CITTADINI IMPOSSIBILITATI A MUOVERSI AUTONOMAMENTE, CONVENZIONE PER IL CONFERIMENTO RIFIUTI RAE CON UN RISPARMIO DI 20.000 ANNUI (e possibilità di conferire tutti i giorni)
PER NON PARLARE DEL GRAVOSO LAVORO CHE GLI UFFICI STANNO AFFRONTANDO PER EFFETTUARE L’ACCATASTAMENTO DI TUTTI GLI IMMOBILI DI PROPRIETA’ DELL’ENTE CHE NON RISULTANO ESSERE STATI MAI ACCATASTATI».

 

«Siamo consapevoli – conclude il comunicato – che c’è tantissimo da fare, le difficoltà economiche e gli “inciampi” di percorso sono innumerevoli, non si sistemano anni di cattiva gestione in poco tempo, ma la nostra coalizione è salda, proiettata alla realizzazione del programma firmato congiuntamente, la strada intrapresa è quella giusta e i fatti sopra riportati lo dimostrano.

Tra tre anni i cittadini avranno la possibilità di poter valutare facendo confronti con il passato, testando ciò che è stato effettivamente realizzato in cinque anni e, laddove non fossero soddisfatti, potranno sempre cambiare le cose attraverso il voto».

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email