«Continua l’impegno della amministrazione comunale finalizzato alla messa a norma degli edifici scolastici,come preventivato dal piano triennale dei lavori 2019/2021.

Con il finanziamento concesso dalla Regione Lazio per un ulteriore importo di 50 mila euro, – fa sapere in una nota l’amministrazione comunale di Vetralla – si andranno a realizzare i lavori di adeguamento messa a norma impianto antincendio e l’ottenimento C.P.I. (certificato prevenzione incendi) dell’ intero edificio scolastico delle scuole elementari di Cura.

I suddetti interventi vanno a completamento di quelli già avviati ad agosto 2018, in cui, al fine di scongiurare il trasferimento di alcuni alunni con il conseguente disagio delle famiglie, l’amministrazione è intervenuta con un importo di circa 70 mila euro per la messa a norma di un’ala destinata alla nuova classe di studenti.

Ricordiamo che dal 2013 l’edificio era suddiviso in tre strutture autonome non comunicanti tra loro, con i lavori che si andranno a realizzare ed in parte già iniziati, si potrà riunire il tutto in un unico corpo eliminando le divisioni attualmente esistenti, nel rispetto della normativa vigente.

L’importo dell’intero progetto lavorativo ammonta ad euro 150 mila di cui 50 mila concessi dalla Regione Lazio e 100 mila euro provenienti dai fondi dell’Ente comunale, attraverso mutui che finalmente e’ stato possibile destinare agli investimenti sugli immobili».