Il giorno 10 giugno è stata stipulata la convenzione tra il Comune di Vetralla, il CAI (Club Alpino Italiano-Sezione di Viterbo) e l’Associazione ASD Vittorio Bike Montefogliano, come da Deliberazione  di Giunta n. 39 del 26 febbraio scorso, al fine di organizzare, gestire e monitorare i percorsi  escursionistici e  la viabilità minore del Comune di Vetralla. Il progetto prevede lo studio delle aree e l’analisi delle risorse in tema di sentieristica e viabilità minore di interesse escursionistico, turistico, scientifico, storico-culturale. Verrà elaborato uno specifico “piano regolatore della sentieristica e della viabilità minore”, con indicazione dei percorsi meritevoli di segnatura, che tenga conto delle valutazioni ambientali per la posa in opera di segnavia. Le parti collaboreranno per  la manutenzione, l’aggiornamento attraverso specifiche “schede”  del catasto dei percorsi escursionistici con relativa difficoltà , i tempi di percorrenza e relativa numerazione, la realizzazione di una cartografia delle zone interessate e posa in opera di pali in castagno o in ferro per la segnaletica. Già dalla settimana prossima sono previsti incontri con le parti per effettuare i sopralluoghi e mettere a punto le strategie organizzative.

Considerato che il CAI  racchiude in sé un patrimonio centenario di conoscenza dei sentieri e dei territori di montagna e che l’associazione ASD Vittrorio Bike  già da anni  si occupa di gare e percorsi ciclistici nei nostri boschi, l’amministrazione comunale ha ritenuto fondamentale avvalersi della loro  fruttuosa collaborazione,  al fine di garantire un sodalizio fattivo, volto non solo alla salvaguardia dell’ambiente e alla manutenzione sistematica dei percorsi sentieristici , ma anche alla  promozione turistica e alla programmazione territoriale, certi che la  collaborazione tra chi ama e conosce a fondo la nostra zona, potrà solo che  migliorare e  valorizzare i tanti aspetti ancora sconosciuti del nostro unico e meraviglioso territorio.