Giulia Ragonese

 

VETRALLA – No alla violenza sulle donne. Il Comune di Vetralla per la prima volta non solo aderisce alla giornata mondiale del 25 novembre ma promuove, insieme all’associazione Battiti, una serie di iniziative volte alla sensibilizzazione sul tema della violenza di genere.

“Per la prima volta – sottolinea la consigliera delegala alle Pari opportunità, Giulia Ragonese – l’amministrazione di Vetralla ha assegnato la delega alle Pari opportunità. Un passo serio e importante per un’amministrazione perché rappresenta il preciso indirizzo che si vuole dare al tema delle politiche di genere. E le iniziative che metteremo in campo saranno inclusive e soprattutto tese al contrasto alla violenza sulle donne e alla conciliazione di tempi vita e lavoro. Per questo – conclude la consigliera – abbiamo deciso di aderire ed essere parte attiva nell’organizzazione del 25 novembre, giornata mondiale contro la violenza sulle donne, promossa dall’associazione Battiti. Le donne, esattamente come i giovani, sono spesso la parte debole della società, tutelarne i diritti è una nostra priorità”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email