VETRALLA – “La manutenzione e l’abbellimento dei marciapiedi non è un semplice sfizio o qualcosa da mettere in secondo piano. Significa avere a cuore la propria città e volerla presentare al meglio al turista, renderla più pulita e sicura per chi vi abita. Ma l’attuale amministrazione risulta latitante.

Ne è convinto Gennaro Giardino ideatore del noto blog cittadino “Striscia Vetralla” che vede Vetralla versare in uno stato di degrado.

Le foto allegate riguardano la frazione Giardino, il marciapiede del percorso della via Francigena invaso da erbacce al punto che i pellegrini che la percorrono sono costretti a camminare sulla strada con il rischio di essere investiti.

La stessa cosa si verifica anche su altre frazioni e nel centro, il paese è abbandonato a se stesso, con erbacce e marciapiedi nel degrado totale. Vetralla dicono i nostri amministratori è una città turistica ma «mi metto nei panni di un turista o dei pellegrini che percorrono la via Francigena, e si trova poi a guardarsi intorno e vedere tutto questo degrado, prosegue Giardino -, forse torna a casa non certo colpito positivamente dalla città. L’amministrazione comunale deve capire che mettere mano ai marciapiedi e alla dovuta manutenzione del paese vuol dire dare un’immagine positiva a chi viene da fuori e per chi ci vive. Credo che in questi anni l’aspetto manutentivo sia stato lasciato da parte».

Numerosi inoltre i dislivelli e le voragini sulle strade che percorrono il centro urbano e extraurbano. Che mettono in serio pericolo la salute dei ciclisti, centauri e automobilisti.

È lecito domandare dove sia finita l’amministrazione che tanto aspettavamo. Quella che avrebbe dovuto risolvere tutti i problemi. Ma che invece non riesce a mantenere neanche il buono stato manutentivo di tutto il territorio”.

Gennaro Giardino

 

Commenta con il tuo account Facebook