VETRALLA – Obiettivo rivitalizzare il centro storico. La giunta del Comune di Vetralla ha chiesto alla Regione Lazio un finanziamento di centomila euro per la rete di imprese tra attività economiche su strada.

“Questa richiesta – spiega l’assessore alle attività produttive Carlo Postiglioni – arriva perché è nostro obiettivo porre il cuore di Vetralla di nuovo al centro dell’attività amministrativa. E per farlo abbiamo realizzato un progetto importante che ci auguriamo la Regione possa finanziare”.

Il progetto “Vetralla al centro” è finalizzato all’organizzazione di un sistema locale di offerta integrata e articolata tra attività commerciali, artigiane, turistiche, culturali, sportive e di servizi; alla realizzazione di iniziative promozionali e di marketing territoriale e all’offerta di servizi alle imprese della rete ai cittadini.

“Riteniamo – dice l’assessore – che la realizzazione di questo progetto possa rappresentare un’opportunità unica per il nostro territorio, favorendo l’elevazione degli standard qualitativi dei servizi al consumatore.

Ma soprattutto rappresenta un’opportunità per far rinascere l’attività commerciale nel centro storico”.

La rete di imprese, per cui è stato chiesto il finanziamento alla Regione Lazio, è stata istituita tramite protocollo d’intesa con circa 60 operatori di Vetralla e la Confesercenti.

“Si tratta di un accordo – spiega ancora l’assessore – che ha l’ambizione di restituire ai consumatori il piacere dello shopping in un ambiente familiare e non artificiale, all’aria aperta con l’assistenza di operatori commerciali capaci di dedicare a ciascun cliente adeguata attenzione e assistenza. Insomma, una promozione del centro storico visto come punto nevralgico di un processo di rivitalizzazione della vita sociale cittadina”.

Da un punto di vista strettamente tecnico le imprese partecipanti, hanno deciso di aderire e quindi costituirsi in rete di impresa di tipo territoriale, della durata di cinque anni, con l’intento di coordinare le proprie attività al fine di migliorare la propria gamma di prodotti e servizi offerti sul mercato, incentivando lo sviluppo economico e accrescendo la loro competitività sul mercato.

Per la rete di imprese non c’è solo la richiesta del finanziamento alla Regione Lazio. “Abbiamo aggiunto al pianto triennale delle opere pubbliche del Comune un finanziamento di 70mila euro per la realizzazione di un ascensore montacarichi che permetta il raggiungimento dei giardini d’inverno dal centro storico.

L’obiettivo è quello di migliorare lo spazio pubblico per restituire alla città la sua funzione sociale e migliorano la qualità della vita dei consumatori, visitatori, turisti e residenti. Ringrazio – conclude Postiglioni – gli oltre 60 operatori che hanno aderito alla rete, dimostrando di credere a un progetto che ha a cuore la nostra città”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email