Arrivano i primi dati della raccolta differenziata e con essi le prime reazioni da parte dell’Amministrazione Comunale “Il percorso che ha portato alla definizione e avvio del servizio porta a porta è stato indubbiamente complesso ma finalmente siamo in grado di vederne i frutti”. E sono frutti particolarmente dolci quelli che in questi giorni si raccolgono a Vetralla relativamente alla gestione dei rifiuti urbani.

Il servizio porta a porta è stato infatti avviato a partire dal 15 febbraio scorso e nel mese di marzo la percentuale di raccolta differenziata è stata addirittura pari al 79,3%. Un dato e un risultato di tutto rispetto che si può ulteriormente apprezzare se si considera che con il vecchio sistema di raccolta tale percentuale non superava il 20%.

L’Amministrazione non può che essere felice di questo splendido avvio e di questi dati che, pur rappresentando soltanto delle primissime indicazioni, ci permettono di capire che la strada sin qui tracciata è quella giusta. Un grande ringraziamento va senza dubbio alla società Tekneko, capace di svolgere il proprio compito con estrema efficienza e capacità organizzative, e agli uffici comunali per la professionalità, dedizione e sinergia con cui hanno lavorato per preparare e avviare la macchina amministrativa. Ma il merito più grande di tutti è quello dei cittadini vetrallesi e a loro va quindi il ringraziamento più sentito, per come hanno saputo cogliere con entusiasmo e senso civico questa nuova realtà. E’ proprio il caso di dire che i vetrallesi sono stati in grado di fare la “differenza”.

Siamo consapevoli che questo è soltanto un punto di partenza e che il servizio può e deve essere migliorato e potenziato. L’obiettivo dell’Amministrazione è ora quello di consolidare questi dati e di implementare il servizio al fine di renderlo maggiormente efficiente e funzionale nell’interesse dei vetrallesi e dell’ambiente in generale.”