Il Sindaco di Vetralla Francesco Coppari, l’Assessore Servizi alla Persona Anna Maria Palombi e il vice Sindaco di Capranica Katia Taste presentano “FamigliaalCentro”.

Il Comune di Vetralla – in qualità di Ente Capofila di 13 Comuni – ha ottenuto un finanziamento regionale che consentirà di integrare l’offerta dei servizi sociali dedicati alla Famiglia, ai minori, alle coppie, ai giovani e agli anziani.

Ci saranno due sedi, Vetralla e Capranica, dove i residenti di tutta la provincia potranno usufruire di una serie di servizi:

1. informazione su tutti i servizi, le risorse e le opportunità istituzionali e informali che il territorio cittadino offre a bambini e famiglie (educative, sociali, sanitarie, scolastiche, fiscali, previdenziali del tempo libero);

2. attività di promozione culturale e supporto ai genitori, anche attraverso seminari e corsi con esperti;

3. mediazione familiare a favore di coppie in fase di separazione o divorzio per superare conflitti e recuperare un rapporto positivo nell’́interesse dei figli;

4. sensibilizzazione e prevenzione sulla violenza di genere;

5. orientamento per i giovani e attività di incubatore per l’associazionismo giovanile;

6. diffusione della cultura dell’accoglienza e dell’affido familiare;

7. partecipazione a progetti che promuovono i rapporti tra le generazioni.

Le attività del progetto, coordinate dal Settore Servizi Sociali del Comune di Vetralla, verranno realizzate in collaborazione con vari soggetti del privato sociale e dell’associazionismo