VIGNANELLO – “Vignanello. Domenica 27 novembre (ore 17) presso le sale dell’ex Cinema Comunale, l’associazione I CONNUTTI organizza una conferenza, a cura di Maurizio Grattarola e Vincenzo Pacelli, in cui verrà presentata la scoperta di due opere pittoriche dell’artista fiammingo Jan Frans van Bloemen (Anversa, 1662 – Roma, 1749) detto l’Orizzonte, raffiguranti vedute di Vignanello agli inizi del ‘700.

Dello stesso pittore era già famoso un altro panorama di Vignanello, raffigurante tutto il paese nel suo assetto settecentesco successivo all’edificazione della Chiesa Collegiata (1708-1725). L’importanza di queste due nuove tele è data dal dettaglio significativo che entrambe vennero realizzate in un’epoca precedente alla costruzione della Chiesa Collegiata, mostrano pertanto l’abitato come non si è mai visto, con ben visibile l’antica Chiesa Matrice (demolita per far posto alla nuova) della quale finora non si aveva nessuna immagine.

La scoperta di entrambe le tele, avvenuta fortuitamente, è opera di Maurizio Grattarola, appassionato ricercatore e studioso della storia di Vignanello.

Nel corso della conferenza verrà narrato come è stato possibile rintracciare le immagini dei due dipinti, verranno illustrati tutti i dettagli interessanti che in essi si possono individuare e che vanno ad arricchire le informazioni riguardo a Vignanello di tre secoli fa.

Per l’occasione, l’associazione I CONNUTTI ha pubblicato un opuscolo illustrativo con la narrazione della scoperta e al termine della manifestazione donerà al Comune di Vignanello le riproduzioni delle due opere, in dimensioni fedeli agli originali”.

Vincenzo Pacelli

vanbloemen-ritratto1

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email