VIGNANELLO E’ stata un’annata tremenda per la Polisportiva Monti Cimini, che nelle ultime settima ha perso due affetti importanti come quelli di Emiliano Morelli e Riccardo Boccialoni. Due tragedie che hanno segnato il club e che ovviamente hanno fatto passare in secondo ordine ogni altro tipo di pensiero. Diventa difficile andare avanti, anche se la vita continua.

La prima squadra è retrocessa, segno evidente che c’era stato qualche errore di programmazione. Dunque ci si rimbocca le maniche per ripartire. Anche per onorare al meglio la memoria di un allenatore e di un dirigente fra i più apprezzati.

 Così, dovendo per forza di cose ragionare sulla prossima stagione, la società ha cominciato a lavorare fissando sull’agenda i nomi del nuovo allenatore e del direttore sportivo. I cui ruoli saranno rispettivamente coperti da Andrea Camillucci e Giovanni Salerno.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email